DSA

Attività:

  • Valutazione delle funzioni cognitivi, degli apprendimenti e logopedica al fine di determinare se il quadro cognitivo dello studente esaminato è compatibile con una diagnosi di Disturbo Specifico dell’Apprendimento. La valutazione è articolata in una serie di incontri, nel corso dei quali allo studente saranno somministrati i test necessari per la diagnosi. Terminata la valutazione, gli esiti e le eventuali indicazioni d’intervento saranno illustrati alla famiglia ed allo studente mediante un colloquio di restituzione all’interno del quale sarà consegnata la relazione diagnostica che potrà essere presentata alla scuola e che permetterà l’attivazione di un percorso didattico personalizzato.
  • Intervento di riabilitazione dei disturbi specifici dell’apprendimento mediante procedure atte a ridurre le difficoltà riscontrate dagli studenti attraverso cicli ripetuti di trattamento e potenziamento delle abilità di lettura e scrittura, delle abilità di calcolo, delle abilità grafo motorie e prassiche, delle abilità di comprensione del testo e delle difficoltà attentive.
  • Intervento di tutoring; il tutor dell’apprendimento ha il ruolo di facilitatore dei processi di apprendimento, favorirà lo sviluppo di strategie di studio efficaci, selezionerà gli strumenti e le misure più idonee allo studente e lavorerà in vista del potenziamento delle abilità cognitive e metacognitive e della promozione dell’autonomia.
  • Sostegno psicologico finalizzato ad affrontare le difficoltà emotive e interpersonali del bambino con disturbi specifico dell’apprendimento e il conseguente basso livello di autostima.